Brut Metodo Classico

Colore giallo paglierino carico con riflessi dorati, perlage fine e persistente, profumi di crosta di pane tostata, frutti esotici, canditi sapido ed equilibrato, finale di bocca lungo e persistente. Un abbraccio di sensazioni.

VARIETA UVE

Pinot Nero

VINIFICAZIONE

Fermentazione a 16°C in acciaio e presa di spuma secondo il “metodo classico” a 12°C.

MATURAZIONE

Circa 36 mesi sui propri lieviti in bottiglia

TEMPERATURA DI SERVIZIO

4° C

Brut

Abbinamenti

Grazie alla sapidità perfetto come aperitivo, abbinato a crostacei e ostriche, si abbina a tutte le preparazioni speziate, ottimo per i pesci grigliati e affumicati.

Un vino che accompagna l’intero pasto, dagli aperitivi e sfiziosità fino a secondi piatti elaborati.

La Storia

Dopo secoli di tradizione e cultura del vino, l’azienda Principe Pallavicini completa la propria linea con uno spumante di altissima qualità, che rappresenta la visione ideale del Metodo Classico italiano. Un progetto che nasce dalla dedizione del dott. Carlo Ferrini, enologo delle Cantine Pallavicini, che riesce a trasformare la passione per le bollicine in un corporeo e tangibile successo, in accordo e in condivisione con il proprietario dell’azienda Don Sigieri Diaz Pallavicini Duca della Vittoria. Le prime sperimentazioni iniziano nel 2012 esaminando diverse cuvée nei territori italiani più rinomati.

Il Pinot nero ha avuto immediatamente il beneplacito di entrambi così come la scelta del territorio: l’Oltrepò Pavese, che, per tradizione produce uve di primissima qualità. Nasce così un grande spumante, frutto della collaborazione nata dall’amicizia e dal desiderio di condividere un sogno, che ha visto la luce attraverso il lavoro accurato di uomini di scienza e uomini di vigna passando dalle mani di esperti enologi che con amore, pazienza e dedizione hanno curato ogni singola fase della produzione sino al degorgement.