tinoLem2

uno sguardo al futuro

La Nuova Cantina

È stata costruita una nuova cantina per bianchi e rossi con tini troncoconici “tipo Lem” idonei alla vinificazione separata di ogni singola vigna al fine di conoscere peculiarità e potenzialità di ciascuno degli 90 ettari di vigneto della proprietà. Obiettivo è l’incremento qualitativo di tutti i vini con particolare attenzione alle varietà autoctone quali Malvasia Puntinata e Cesanese. Infine è stata rivisitata l’intera gamma dei vini in produzione ed è stato cambiato il packaging.

La vita è troppo breve per bere vini mediocri.

La Terra

I Vigneti

I vigneti hanno un’età che varia dai 7 agli oltre 40 anni. Il Sistema di allevamento è a filare (guyot e cordone speronato), la densità d’impianto varia dai circa 4000 ceppi per ettaro per le uve bianche ai 5000/7000 ceppi per ettaro per le rosse.

Sono coltivate maggiormente le varietà bianche tipiche come la Malvasia Laziale, Malvasia di Candia, Trebbiano Toscano, Greco, Grechetto, Bombino ma non mancano piccoli appezzamenti di vigneto con varietà innovative ed internazionali quali Chardonnay, Incrocio Manzoni, Traminer, Riesling, Semillon Blanc e Falanghina.

Nei terreni circostanti ben strutturati, mediamente profondi e con alta componente di lapilli sono impiantati il Cabernet Sauvignon, il Merlot, il Petit Verdot e soprattutto il Cesanese atti a essere vinificati in purezza.

Il vino è una delle più grandi conquiste dell’uomo che ha trasformato un frutto perituro in qualcosa di permanente.
vigneti

Chi Siamo

Presidente e Amministratore Delegato:
Sigieri Diaz della Vittoria Pallavicini
Enologo: Carlo Ferrini
Direzione Tecnica: Marco Cerqua
Direzione Amministrativa: Cristina Dal Zotto
Comunicazione & Social Media: Stefania Scarampi di Pruney